Linea1 Linea2

Figura

Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020
 Azione 10.8.4 – “Formazione del personale della scuola e della formazione su tecnologie e approcci metodologici innovativi”.

Cosa sono i Fondi Strutturali Europei?

I Fondi strutturali e di investimento europei (Fondi SIE) sono i principali strumenti finanziari della politica regionale dell’Unione europea il cui scopo è quello di rafforzare la coesione economica, sociale e territoriale riducendo il divario fra le regioni più avanzate e quelle in ritardo di sviluppo (art. 174 TFUE).
I Fondi SIE si inseriscono all’interno della politica di coesione, definita dal Trattato sull’Unione come obiettivo fondamentale del processo di integrazione economica europea. Nell’ambito della finalità generale della coesione, ciascuno dei Fondi Strutturali  persegue specifiche missioni.

La politica di coesione fornisce il quadro di riferimento necessario alla realizzazione degli obiettivi della strategia Europa 2020 per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva nell’Unione europea entro il 2020.

Al fine di rafforzare il sistema dell’istruzione e della formazione, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) ha già promosso la realizzazione di interventi finanziati dai Fondi Strutturali durante tre cicli di programmazione (1994-1999; 2000-2006 e 2007-2013).
Per il periodo di programmazione 2014-2020, il MIUR sarà responsabile dell’attuazione del Programma Operativo Nazionale (PON) “Per la Scuola. Competenze e ambienti per l’apprendimento”, che prevede interventi di sviluppo delle competenze, finanziati dal FSE, ed interventi per il miglioramento degli ambienti e delle attrezzature per la didattica, finanziati dal FESR.

Le missioni dei due fondi strutturali europei

  • Il Fondo Sociale Europeo (FSE), istituito nel 1957 nell’ambito del Trattato di Roma, investe nelle persone, riservando speciale attenzione al miglioramento delle opportunità di formazione e occupazione. Si propone, inoltre, di aiutare le persone svantaggiate a rischio di povertà o esclusione sociale. Ha il compito di intervenire su tutto ciò che concorre a sostenere l’occupazione mediante interventi sul capitale umano. Il FSE si concentrerà su alcuni obiettivi tematici della politica di coesione tra cui: l’investimento in istruzione, competenze e apprendimento permanente.
  • Il Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR), istituito nel 1975, mira a consolidare la coesione economica e sociale regionale investendo nei settori che favoriscono la crescita al fine di migliorare la competitività, creare posti di lavoro e correggere gli squilibri fra le regioni. Tale fondo concentra gli investimenti su diverse aree chiave tra cui: innovazione e ricerca; agenda digitale.

Figura


  • Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri
  • "Enrico Fermi" via Firenze 51
  • 56025 Pontedera (PI)
  • tel. 0587 213400
  • fax 0587 52742
  • Codice ministeriale: PITD03000R
  • Codice fiscale: 81002250504
  • Codice Univoco dell'Ufficio: UFOTT1

Copyrights © 2017 I.T.C.G. Fermi Pontedera

Copyright 2017 - © Tutti i diritti sono riservati - I.T.C.G. Fermi