Linea1 Linea2
A A A A A


Sezione: Prima pagina
Data: 30/01/2019
Oggetto: “C’è gioco e gioco...” – Perché parlare di gioco d’azzardo nelle scuole
Testo: Il DS Prof. Luigi Vittipaldi ha il piacere di invitarVi al primo incontro sul tema del “Gioco d’azzardo”, organizzato dal Dipartimento di Matematica del ns. Istituto, in collaborazione con l’I.C. “Curtatone e Montanara” di Pontedera, nell’ambito dei progetti di continuità in verticale, sviluppati nel corso del Progetto VAL.VAL., che si terrà martedì 05 febbraio p.v., dalle ore 18:00 alle ore 20:00, presso l’auditorium del MUSEO PIAGGIO – Viale Rinaldo Piaggio, 7 – Pontedera (PI).
Ci aiuteranno ad inquadrare il problema:
ENRICO MALFERRARI Fondazione “Papa Giovanni XXIII” di Reggio Emilia: Analisi del contesto
SIMONA NERI Presidente ANCI Toscana: Il ruolo dei Comuni nel contrasto | Campagna “Mettiamoci in gioco”
SABRINA MOLINARO CNR di Pisa - Responsabile del questionario ESPAD tra i giovani dai 15 ai 19 anni: L’indagine ESPAD ed il gaming.
Si ringraziano la Fondazione PIAGGIO per la concessione delle strutture e il supporto logistico, il Comune di Pontedera per il patrocinio dell’iniziativa, Libera, DES, AGESCI Zona Pisa e CNGEI per la preziosa collaborazione nell’organizzazione dell’evento. Un ringraziamento speciale ai docenti del Dipartimento di Matematica per il loro prezioso lavoro.
In allegato il volantino dell’evento realizzato da Tommaso Perazzolo della IV ASI del ns. Istituto.
Vi aspettiamo numerosi!
Autore: Dirigente Scolastico
Documento1:   Invito   Invito
Documento2:   Locandina   Locandina
Documento3:    



                                        Indietro
                                      Indietro
  • Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri
  • "Enrico Fermi" via Firenze 51
  • 56025 Pontedera (PI)
  • tel. 0587 213400
  • fax 0587 52742
  • Codice ministeriale: PITD03000R
  • Codice fiscale: 81002250504
  • Codice Univoco dell'Ufficio: UFOTT1

Copyrights © 2017 I.T.C.G. Fermi Pontedera

Copyright 2017 - © Tutti i diritti sono riservati - I.T.C.G. Fermi