Linea1 Linea2
A A A A A


Sezione: Prima pagina
Data: 09/04/2019
Oggetto: PON INCLUSIONE - Presentazione dei risultati del progetto Op.S! Open School! e consegna degli attestati
Testo: Codice identificativo 10.1.1A-FSEPON-TO-2017-73 - CUP - C89G17000380007


Sabato 13 aprile p.v., in Aula Magna, dalle 9.00 alle 12.00, alla presenza degli studenti, delle loro famiglie, dei docenti tutor, dei formatori interni ed esterni, e dei partner locali si terrà l’evento finale di disseminazione dei risultati del progetto durante il quale il Dirigente scolastico consegnerà gli attestati e le studentesse e studenti che hanno partecipato racconteranno la loro esperienza.
Un sincero ringraziamento ai docenti della Scuola che hanno contribuito proficuamente al buon esito del progetto, al personale amministrativo e ai collaboratori scolastici.

IL PROGETTO E IL SUO SVOLGIMENTO
Il 25 marzo si è svolto nei locali dell’Istituto l’ultimo incontro del progetto “OP.S! Open School”, realizzato grazie al finanziamento FSE - PON “Inclusione sociale e lotta al disagio” che aveva l’obiettivo di favorire e aumentare la partecipazione consapevole a scuola e diminuire la dispersione scolastica degli allievi con disagio.
La struttura progettuale si è articolata in 7 moduli, di 30 ore extracurricolari ciascuno, che hanno sviluppato azioni complementari tendenti tutti allo stesso comune obiettivo:
 “Fermi e… …conCENTRAti!” e “Fermi e ... …in guardia!” rispettivamente attività di tiro con l’arco e scherma, con attenzione alla partecipazione di soggetti con bisogni speciali.
 “Piacere mi presento, sono la Matematica”, un modulo interattivo che attraverso l’utilizzo di metodologie didattiche ha favorito l’apprendimento della matematica.
 “After School”, un doposcuola indirizzato in particolare ai ragazzi BES e DSA per fornire loro supporto didattico ma anche e soprattutto l’opportunità di conoscere i metodi di apprendimento più efficaci con l’aiuto di una pedagogista clinica.
 “Stand up, Sing and Dance”, modulo di potenziamento della lingua straniera nel quale, attraverso la mediazione della musica, i ragazzi sono stati motivati a un apprendimento giocoso e finalizzato della lingua inglese.
 “Ri-prendere il territorio”, che ha permesso ai ragazzi di apprendere le tecniche di ideazione, ripresa e montaggio di video. La presenza di esperti è stata essenziale per comprendere le tecniche per la realizzazione di videointerviste. I lavori di ripresa che i ragazzi hanno realizzato hanno narrato l’esperienza imprenditoriale e di vita sociale del territorio della Valdera.
 “Emozioni in scena” che attraverso la creazione di ambienti teatrali ha permesso la messa in scena delle emozioni quali rabbia, frustrazione, amore, gioia per permettere ai ragazzi di riconoscere le loro reazioni e relazioni con gli altri e comprendere come e dove sia possibile migliorare e mitigare alcuni aspetti di “cattiva” partecipazione alla vita scolastica.
Il progetto, rivolto principalmente agli studenti del biennio perché maggiormente esposti ai rischi di dispersione scolastica, ha coinvolto, nel suo complesso, quasi 200 studenti da aprile 2018 a marzo 2019, di cui circa i 2/3 ha ottenuto l’attestato per aver frequentato oltre il 75% delle ore.
Dalle schede di osservazione compilate dai tutor prima dell’avvio dei moduli e dopo la loro conclusione, è emerso un miglioramento del profitto scolastico di gran parte degli studenti e soprattutto un miglioramento delle relazioni tra studenti e studenti e docenti.
Dai questionari di gradimento compilati dagli studenti è risultato un gradimento medio-alto, con un riconoscimento positivo nei confronti delle competenze specialistiche e didattiche di esperti e tutor.
Fondamentale è stata anche la collaborazione dell’Unione Valdera, del laboratorio di robotica della Scuola Sant’Anna di Pisa, dell’Associazione sportiva Bellaria e del Club Scherma Valdera che hanno permesso di aprire le attività didattiche all’esterno e di consolidare le relazioni della scuola con il territorio.
Autore: Dirigente Scolastico
Documento1:   Comunicazione DS   Comunicazione DS
Documento2:    
Documento3:    



                                        Indietro
                                      Indietro
  • Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri
  • "Enrico Fermi" via Firenze 51
  • 56025 Pontedera (PI)
  • tel. 0587 213400
  • fax 0587 52742
  • Codice ministeriale: PITD03000R
  • Codice fiscale: 81002250504
  • Codice Univoco dell'Ufficio: UFOTT1

Copyrights © 2017 I.T.C.G. Fermi Pontedera

Copyright 2017 - © Tutti i diritti sono riservati - I.T.C.G. Fermi